Un pupazzo di neve fai da te

Inserito il 21 novembre 2014 - Letto 2.315 volte - 1 commento

Un pupazzo di neve fai da teNatale è alle porte ed è giunto il momento di pensare agli addobbi. Quale migliore occasione per riutilizzare delle lampadine fulminate, trasformandole in un simpatico pupazzo di neve? Realizzarlo è davvero molto semplice! Vi occorreranno: 1 lampadina, Ovatta, Colori a tempera (bianco e nero), 1 pennello, Colla vinilica, Un pezzetto di carota di circa 2 cm, 5 lenticchie, Una striscia di stoffa (o un nastro), 1 bicchiere di plastica.

Per prima cosa prendete la vostra lampadina e pulitela bene eliminando ogni possibile traccia di polvere. Quando la lampadina sarà completamente pulita, ricopritela interamente con una passata di temperabianca, cercando di stendere il colore in modo uniforme. Lasciate asciugare per circa 30 minuti.
Trascorsi i 30 minuti, stendete su tutta la superfice della lampadina un strato abbondante di colla vinilica, dopodichè rivestite il tutto con dell’ovatta, lavorandola con le dita in modo da modellare la forma del nostro pupazzo di neve. Pressate bene l’ovatta nella zona del “collo” del pupazzo, in modo da dare l’idea dello stacco tra la testa e il resto del collo.

Lasciate asciugare per almeno 10 minuti. Nel frattempo che la colla si asciuga, prendete il bicchiere di plastica e tagliatene il fondo, ottenendo una specie di base di questo tipo:
Pupazzo di neve-2

Se state utilizzando una lampadina di piccole dimensioni, potete optare per il fondo di un bicchierino da caffè.

Versate uno strato consistente di colla sul fondo della base e poggiateci dentro la parte più larga della lampadina, creando così un appoggio stabile. Lasciate asciugare per uteriori 10 minuti.

Assicuratevi che la base si sia attaccata saldamente al pupazzo, dopodichè spennellatene completamente i bordi e rivestiteli di ovatta, in modo tale da coprire lo stacco tra il bicchiere e la lampadina.

Nel frattempo che la colla si aciuga, preparate gli occhietti e il nasino del vostro simpatico pupazzo di neve: prendete due lenticchie della stessa dimensione e spennellatele di tempera nera (o in alternativa potete utilizzare un pennarello nero indelebile). Lasciate asciugare. Modellate delicatamente il pezzetto di carota con l’aiuto di un coltello, dandogli la forma di una mini carota appuntita.
Incollate gli occhietti e il nasino alla parte superiore del pupazzo, direttamente con il beccuccio del tubetto di colla.
Realizzate la sciarpa del pupazzo con un nastrino o una sezione di stoffa, dando la forma che più preferite, ed incollatela al pupazzo sempre con la colla vinilica,oppure potete optare di annordarla come una vera e propria sciarpina.
Incollate le rimanenti 3 lenticchie lungo la pancia del pupazzo, così da creare i bottoni.

Infine, come ultimo passaggio ma non meno importante, scegliete un nome per il vostro nuovo amico!
Un pupazzo di neve fai da te

Argomenti: , , ,

1 commento per Un pupazzo di neve fai da te

  1. Regali di Natale
    il

    Un’amica fa il pupazzo di neve commestibile e lo usa come centro tavola, fantastico e geniale. Ad ogni buon conto anche crearlo con materiale riciclato non è una brutta idea…

Lascia un commento