Tradizioni natalizie

Tutto sul Natale e le tradizioni natalizie per vivere al meglio la festa più bella dell’anno.

Mercatini di Natale a Colmar (Francia)

Inserito il 24 settembre 2013 - Letto 1.909 volte - Nessun commento

Mercatini di Natale a Colmar (Francia)Un’atmosfera di Natale da sogno, calda e accogliente quanto la si possa immaginare, è splendidamente rappresentata dalla città di Colmar, in Alsazia. Nel suo centro storico ogni anno si svolgono ben 5 differenti mercatini, tutti aperti per 6 settimane dalla fine di novembre al 31 dicembre. La Place des Dominicains ospita il mercato più “spirituale”, illuminato dalla facciata accesa della chiesa, Petite Venise (la Piccola Venezia) è dedicata ai più piccoli con le sue casette che vendono dolci e giocattoli e la giostra di cavalli, il mercato coperto di Koïfhus ospita gli oggetti più preziosi, frutto del lavoro di artisti e artigiani e della ricerca attenta di librai antiquari, mentre nella vicina Place de l’Ancienne Douanne (Piazza della Vecchia Dogana) la bella fontana centrale è circondata da circa 50 piccoli stand. Continua »

Natale nel mondo: Giappone

Inserito il 17 settembre 2013 - Letto 2.700 volte - Nessun commento

Natale nel mondo: GiapponeIl Giappone non è un paese a maggioranza cristiana, e il Natale ha raggiunto l’arcipelago estremo orientale in tempi relativamente recenti, passando attraverso la mediazione degli Stati Uniti. Nonostante ciò visitare il Giappone durante il mese di dicembre significa imbattersi un pò ovunque in meravigliosi addobbi natalizi, e alcune città organizzano spettacolari luminarie molto attese da chi vive in città (la zona del porto di Kobe, il parco Odori di Sapporo e le stazioni di Tokyo e Kyoto offrono le più famose). Ma cosa fanno i giapponesi all’avvicinarsi della mezzanotte? Continua »

Mercatini di Natale a Kufstein (Austria)

Inserito il 3 settembre 2013 - Letto 2.200 volte - 1 commento

Mercatini di Natale a KufsteinIl territorio austriaco offre una vasta scelta di mercatini di Natale estremamente curati e suggestivi, e in particolare la regione del Tirolo vanta una lunga e apprezzata tradizione in questo senso. Tra i migliori mercatini di Natale tirolesi consigliamo la visita a quelli di Kufstein, cittadina che deve la sua fama alle magnifiche montagne che la circondano, ideali per gli amanti degli sport invernali, e alla sua fortezza, ricca di storia e di arte. Non troppo lontana dal confine con il Trentino Alto Adige, Kufstein è la meta ideale per gli italiani amanti dei mercatini di Natale. Continua »

Comincia la maratona di Natale 2014

Inserito il 30 agosto 2013 - Letto 1.467 volte - Nessun commento

Comincia la maratona di Natale 2014State bene? Non ci si “scrive” da un pò. Come di consueto a partire dai primi di settembre intensificheremo la pubblicazione dei nuovi articoli sul Natale 2013 sperando di incontrare il vostro consenso e di appagare la vostra sete “natalizia”. Anche quest’anno tratteremo l’argomento Natale a 360° con l’intento di offrire nuovi spunti interessanti, molti dei quali suggeriti da voi, sul blog o su Facebook, e contenuti natalizi sempre freschi ed originali. Grazie a tutti e continuate a scriverci e a commentare gli articoli… Continua »

La Befana vien di notte…

Inserito il 3 gennaio 2013 - Letto 1.920 volte - Nessun commento

La BefanaUn antico detto popolare recita: “L’Epifania tutte le feste si porta via”, infatti, a conclusione delle festività natalizie, la vecchia signora a cavallo di una scopa visita le case in cui risiedono dei bambini per dispensare dolci ai bimbi buoni e cenere e carbone ai bimbi cattivi. L’origine di questa figura si perde nei secoli, quel che si sa è che fa parte delle tradizioni italiane perlomeno dal Medio Evo, ed effettivamente, la Befana ricorda le immagini delle streghe che popolavano i cieli della vecchia Europa a cavallo delle loro scope. Continua »

Le origini del Presepe

Inserito il 29 dicembre 2012 - Letto 2.915 volte - Nessun commento

Le origini del PresepeLa tradizione legata alla rappresentazione della Natività è profondamente radicata nella cultura cattolica, dal momento che ogni buon cristiano ha il compito di diffondere la parola e la storia di Gesù Cristo. Il Bambin Gesù nacque in una stalla o in una grotta? Vi sono infatti diverse rappresentazioni della Natività, questo perché nel Vangelo di San Luca si legge che appena nato, la Madonna avvolse il piccolo in fasce e lo depose in un ”praesepe”, che letteralmente significa mangiatoia Continua »