Preparare il menù di Natale con i bimbi

Inserito il 11 dicembre 2013 - Letto 2.168 volte - Nessun commento

Preparare il menù di Natale con i bimbiUna delle cose più belle del Natale è l’attesa, che però per i nostri bambini può sembrare lunga e straziante. Per ingannarla insieme a loro si possono organizzare insieme delle attività di preparazione al Natale che vadano oltre l’allestimento dell’albero di Natale e del presepe. Una di queste è la preparazione dei menù di Natale, che possiamo affidare parzialmente o totalmente ai nostri piccoli aiutanti, a seconda della loro età e propensione. Il menù di Natale confezionato dai bambini non sarà forse impeccabile, ma sarà una sicura piacevole sorpresa per tutti i parenti invitati, che potranno riempire i piccoli di meritati complimenti per l’aiuto che avranno dato alla mamma e per l’ottimo lavoro.

Per cominciare, è importante dare a ognuno i propri compiti: i bambini più piccoli potranno occuparsi di un unico grande disegno di copertina, oppure di un piccolo disegno in angolo secondo le loro preferenze; starà ai grandi completare il menù con i nomi delle portate. I bambini più grandicelli potranno invece colorare dei disegni tracciati da noi oppure scelti insieme e stampati da internet (ad esempio da siti come questo). I più grandi invece potranno scegliere da soli o con noi come organizzare il menù, realizzandolo interamente da soli. In ogni caso, se riusciremo a fare un menù per ogni invitato, sarà bello che il nome dell’ospite sia scritto dai bambini, magari tracciando per loro le lettere tratteggiate se sono ancora piccolini. I menù saranno così anche dei bellissimi segnaposto.

Per i più artisti, infine, si può osare di più: suggerite ai vostri bambini di arricchire il menù con origami natalizi oppure disegni a mosaico. Gli origami daranno movimento al menù, mentre i mosaici il tempo che vi separa dal Natale. L’attesa sarà così ancora più speciale, e i vostri bambini si sentiranno investiti di un’importante responsabilità che li renderà attivi e sereni al vostro fianco.

Argomenti:

Lascia un commento