Natale nel mondo: Australia

Inserito il 18 settembre 2012 - Letto 1.835 volte - Nessun commento

Natale nel mondo: AustraliaChiudete gli occhi e pensate a Natale. Cosa vi viene in mente? Le luci, l’albero, un caminetto davanti a cui stringersi con una bevanda fumante tra le mani, mentre fuori la neve ammanta dolcemente di bianco la natura morta invernale? Ora riapriteli e fatevi scompigliare i capelli dalla brezza marina mentre il sole vi dona un’abbronzatura dorata, perché oggi parliamo del Natale in Australia!

Per noi abitanti dell‘emisfero nord le tradizioni natalizie sono connesse a immagini glaciali perché il Natale da noi cade in inverno, ma nei paesi dell’emisfero sud invece, dove i colonizzatori europei hanno impiantato le loro tradizioni, Natale è in piena estate.

In Australia la tradizione di festeggiare il Natale arrivò con gli inglesi, i primi europei a trasferirsi qui, successivamente altri europei tra cui molti italiani arrivarono coi loro bagagli natalizi, perciò alcune caratteristiche dei festeggiamenti natalizi sono rimasti immutati, altre sono cambiate.

L’albero di Natale si addobba anche in Australia a volte è un abete, ma capita di vedere  piante tipiche australiane come banani ed eucalipto agghindati con festoni e decorazioni con koala e kanguri vestiti da Babbo Natale.

Il pranzo di Natale da passare rigorosamente in famiglia è un caposaldo anche della tradizione australiana, ma è più probabile che si organizzi un barbecue in spiaggia con pesce alla girglia, crostacei e frutta piuttosto che un pasto composto di piatti elaborati da cucinare a casa.

Infine, passeggiando in spiaggia può succedere di veder comparire Babbo Natale cavalcare la tavola da surf tra le onde con in spalla il sacco dei doni ovviamente!

Argomenti: , ,

Lascia un commento