Mercatini di Natale nell’est Europa

Inserito il 26 novembre 2012 - Letto 2.862 volte - Nessun commento

Mercatini di Natale nell'est EuropaSe si può usufruite di qualche giorno di ferie e non si vuole andare nelle soliti capitali europee: Parigi, Londra, Vienna… un’idea alternativa può essere quella di vistare i mercatini natalizi di alcune città dell’Est. A Bratislava, capitale della repubblica Slovacca, si svolge un mercatino molto caratteristico nella piazza più importante del centro storico: Námestie Hlavne, dove fin da novembre sono presenti bancarelle con addobbi, regali e molti prodotti gastronomici del luogo. Ogni anno, l’area del mercato si estende sempre di più, e aumentano i turisti che lo vanno a visitare da tutto il mondo, dalle 10 di mattina quando apre alle 22, ora di smantellamento delle bancarelle.

Altra meta interessante per gli appassionati del genere è la polacca Cracovia. Qui i mercatini sono vari e molto graziosi. Oltre ai prodotti dell’artigianato locale si possono trovare enormi barili per l’assaggio dell’ottimo vin brulé polacco. Inoltre è possibile acquistare salsicce, zuppe e dolci preparati in casa.

Anche Mosca ha i suoi mercatini. Pare che siano più di duecento, collocati un tutta la città in un magica atmosfera innevata. Il pezzo forte di queste bancarelle è rappresentato dagli oggetti artigianali in legno: non solo le famose matrioske, ma anche scatole, portagioie e utensili da cucina decorati.

In Romania, infine, ha luogo il meraviglioso mercatino di Sibiu, importante località della Transilvania. L’evento si ispira alla tradizione tedesca, visto che la città è stata a lungo abitata da popolazioni di origine teutonica. Moltissimi i prodotti in vendita: dolci, pietanze tipiche, oggetti da regalo, e molte anche le attrazioni legate al mercato, tra cui la pista di pattinaggio e spettacoli organizzati per i bambini.

Argomenti: , ,

Lascia un commento