Mercatini di Natale a Salisburgo

Inserito il 22 agosto 2012 - Letto 1.472 volte - Nessun commento

Mercatini di Natale a SalisburgoLa tradizione dei mercatini di Natale appartiene principalmente alle città del Nord Europa e Salisburgo, in Austria, non fa di certo eccezione. Durante il periodo dell’Avvento sono diversi i mercatini che, con le loro bancarelle, le luci e l’atmosfera festosa, trasformano la città natale di Mozart in un vero e proprio tempio dedicato al Natale. Il mercatino più famoso e più antico è quello allestito in piazza della Resistenza.

Le origini del mercatino risalgono addirittura al lontano 1491, quando però era un semplice mercatino delle pulci, attivo durante tutto l’anno. La trasformazione in mercato natalizio avvenne durante il 1600 e ancora oggi allieta le strade del paese da fine Novembre a fine Dicembre.

Nei numerosi stand è possibile trovare specialità gastronomica natalizie del luogo, articoli di artigianato, decorazioni per albero e presepe e ogni sorta di giocattoli in legno. Nella Torre del Carillon, situata nella piazza, ogni sabato si svolge un concerto di musica natalizia, che è possibile ascoltare da qualunque area del mercato.

Un altro mercatino davvero suggestivo è quello che si svolge nel cortile della fortezza Hohensalzgurg. La fortezza è situata nella parte alta della città, e da essa si possono letteralmente dominare i tetti cittadini, che durante il periodo dell’avvento sono spesso innevati e rappresentano un panorama mozzafiato. Il mercatino si caratterizza per la vendita di specialità eno-gastronomiche e oggetti di artigianato locale e si accompagna ad un vasto programma di concerti che si svolgono nei saloni della fortezza e di altri eventi organizzati nel cortile, che coinvolgono ogni anno grandi e piccini.

Da menzionare, infine, il mercatino di Mirabellplatz, formato da circa una ventina di bancarelle ma davvero caratteristico. Una passeggiata tra stand di specialità culinarie e banchi di antiquariato e decorazioni di Natale è davvero un’esperienza indimenticabile.

Foto: Flickr.

Argomenti: , ,

Lascia un commento