Il mercatino di Natale di Bressanone

Inserito il 16 dicembre 2009 - Letto 1.205 volte - Nessun commento

Il mercatino di Natale a BressanoneUn viaggio nella cultura sudtirolese, una passeggiata tra folclore e tradizione, atmosfera natalizia e sapori tipici è questo che vi offre Bressanone. Visitare Bressanone ed il suo importante mercatino di Natale sarà l’occasione per assaporare la cucina del posto, fatta di dolci che profumano di spezie, ma anche il momento giusto per comprare per sé o per altri originali oggetti artigianali che potranno addobbare la vostra casa per la festa più sentita: il Natale.
Bressanone è famosa per la sua antichissima tradizione di Presepi artigianali, presso il Palazzo Vescovile infatti potrete visitare il museo dei presepi.
Il mercatino di Bressanone è ben organizzato, oltre alle consuete bancarelle in cui potrete trovare vari oggetti di artigianato come candele colorate, presepi intagliati nel legno, vasetti decorati a mano e pantofole di feltro, sono previste mostre e concerti, in città è presente anche una giostra a vapore che lascerà incantati grandi e piccini, è pure attivo un servizio di visite guidate al Duomo e al Chiostro così potrete apprezzare anche le bellezze artistiche della città.
Se vi recate a Bressanone di sabato o domenica potrete anche fare un giro del paese in carrozza, vivrete così un esperienza da favola, pensate alla cittadina addobbata a festa, le casette di legno dalle quali promana un buon profumo di cannella, i canti tipici del Natale nell’aria , e voi in carrozza… magari con la persona che amate!
Da Bressanone potrete anche spostarvi e vistare gli altri mercatini di natale del Trentino Alto Adige: Bolzano, Brunico, Trento, Merano, Vipiteno… quale modo migliore per respirare a pieno l’atmosfera natalizia; sono questi infatti i mercatini più famosi al mondo, per la loro tradizione e per la bellezza che offrono ai visitatori con le loro innumerevoli attrazioni!
Per maggiori informazioni consultate il sito:
http://www.natale-bressanone.com/it/rahmenp.asp

Argomenti: ,

Lascia un commento