Biglietti segnalibro

Inserito il 15 novembre 2013 - Letto 1.967 volte - Nessun commento

Biglietti segnalibroRegalare un libro è sempre piacevole, sia per chi riceve il dono che per chi lo fa pensando ai gusti e alle aspettative del destinatario. Abbiamo già parlato di un modo originale di incartare un libro prendendo spunto dal furoshiki giapponese, e in quel post anticipavamo proprio l’argomento di oggi: accompagnare il nostro libro-regalo con un biglietto fatto da noi che serva poi da segnalibro a chi leggerà. La preparazione di un biglietto-segnalibro è estremamente semplice, e secondo le abilità manuali di chi lo fa il risultato può essere da bello a straordinario! L’effetto sempre assicurato è il gradimento da parte di chi riceve questo dono e apprezza che si sia voluto spendere del tempo e delle cure tutte particolari proprio per lui o lei. Il tempo e le attenzioni sono i doni più preziosi che si possano dare, e se ci si organizza per tempo non c’è nulla che non si possa fare. Pensate alla felicità di chi stringerà tra le mani il risultato della vostra arte e armatevi di buona volontà: sarete ricompensati anche dalla vostra soddisfazione.

Per quanto riguarda il tema del biglietto, potete decidere di affidarvi alla stagione invernale, ai riferimenti al natale, oppure inserire qualche elemento del libro che state regalando: francobolli, bagagli e aerei per una guida di viaggio, dolcetti e attrezzi da cucina per un manuale di ricette, una pellicola fotografica o cinematografica per una raccolta di fotografie o la biografia di un attore… I suggerimenti possono essere pressochè infiniti, ma l’idea è chiara: prendete ispirazione da quello che vi piace di più e mettetevi all’opera.

Una volta scelto il tema, infatti, non vi resta che passare all’esecuzione pratica: prendete del cartoncino (magari riciclato dalle confezioni alimentari), forbici, colla, carta velina. Disegnate sul cartoncino un rettangolo di cui potete scegliere le dimensioni in base alle decorazioni e al testo che vorrete inserire, ritagliatelo e ricopritelo con la carta velina del colore che volete sia il vostro sfondo, applicando un sottile strato di colla per farla aderire. Una volta creata così la base del biglietto applicate o disegnate le decorazioni, che su una faccia dovranno lasciare spazio al testo del vostro biglietto. Fate un foro in alto con una foratrice per fogli o la punta delle forbici e fateci passare un sottile nastro di raso colorato, che servirà da linguetta. Il vostro biglietto-segnalibro è pronto!

Argomenti: , ,

Lascia un commento